Giacomo Leopardi, 29 giugno 1798

In occasione della ricorrenza della nascita di Leopardi, ripubblico un articolo sui suoi luoghi, sognati e poi finalmente veduti, il mondo, la bellezza, e, in alcuni momenti, la felicità: vista, scritta, vissuta. da www.ivanomugnaini.it/category/viaggi-al-centro-dellautore/”>Viaggi al centro dell’autore, A silvia, Il giovane favoloso, Ivano Mugnaini, Leopardi, Lungarno, Pisa Ci sono luoghi che ti entrano dentro, e senza accorgertene, ti trasformano. Fu così anche per Leopardi che a Pisa si trovò a vivere un periodo del tutto nuovo, un’epoca diversa, sia a livello creativo che sul piano esistenziale. “Ho qui in Pisa una certa strada deliziosa, che io Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

il dibattito no, no, il dibattito no – Nazione Indiana 

Sorgente: il dibattito no, no, il dibattito no – Nazione Indiana | Nazione Indiana Il dibattito di Philippe Muray (traduzione di effeffe) Non si dovrebbero mai fare dibattiti. Il dibattito, come il resto, nel nostro mondo di intransitività incalzante, ha perso il suo complemento diretto. Si fanno dibattiti ancor prima di sapere su cosa: quel che conta è riunirsi. Il dibattito è diventato una mania in solitaria da praticare in dieci, cinquanta, cento, uno stereotipo celibe e contemporaneamente gregario, un modo di stare insieme, un magma che consente di consolarsi costantemente Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

La principessa e il rivoluzionario: chi era la vera Anna Karenina

Isabella Bossi Fedrigotti per “il Corriere della Sera”: chi era la vera anna karenina:ricca e impazzita per bakunin Nel libro di Lorenza Foschini le vicende della principessa russa Zoé Obolenskaja, ricca moglie del governatore di Mosca e madre dei suoi cinque figli che ispirò a Tolstoj Anna Karenina – Per dieci anni fu consentito alla principessa il pericoloso «gioco»… ANNA KARENINA Fosse stato amore, l’esito della vicenda sarebbe probabilmente stato diverso, perché l’amore, dopo le grandi tempeste iniziali, di solito si affievolisce, passa, soprattutto se la vita si fa difficile, Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

giovedì 7 luglio a Roma

Giovedì 7 luglio, ore 19 Centro copie La Caffarella – Via Arrigo Davila 97/99 Roma LETTURA ED ESPOSIZIONE DELLE POESIE DI: Anita Tiziana Laura Napolitano Donatella Giancaspero Elisabetta Bagli Enrico Meloni Francesca Farina Jean Bruschini Luana Trabuio Michela Zanarella Roberto Piperno Stefania Di Lino Elena Aielli Inserito da Jean BruschiniAutore – Presidente Estro-Verso jeanbruschini.estro-verso.net http://www.estro-verso.net Skype: estro-verso  

redazione

Inserito da Jean Bruschini

Autore - Presidente Estro-Verso jeanbruschini.estro-verso.net http://www.estro-verso.net Skype: estro-verso

 

È così difficile amare questo mondo crudele. 

I versi di questa mamma-poetessa commuoveranno anche te huffingtonpost.it Le strage di Orlando, il bambino annegato nei pressi di Disney World. I fatti dell’ultimo periodo hanno scosso nel profondo le coscienze delle persone. Soprattutto quelle delle madri, che nelle vittime della sparatoria hanno visto potenziali figli. Che ascoltando quanto accaduto al piccolo Lane Graves, hanno rivolto il loro primo pensiero al dolore dei genitori. Dalle paure di un mondo ostile, di una vita breve, che può diventare brevissima, ogni mamma vorrebbe proteggere i propri figli. La poetessa statunitense Maggie Smith, Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Quale poesia di Alda Merini sei? 

 Scoprilo con questo test !  http://libreriamo.it/ Alda Merini è stata una delle penne più belle e pungenti della letteratura e della poesia italiana. Le poesie d’amore di Alda Merini  racchiudono passione, struggimento e dolore. Questo perché  i suoi testi raccontano sensazioni ed emozioni realmente vissute. Rispondi alle domande del test e scopri quale poesia dell’autrice ti rappresenta di più in base a alle tue abitudini e il tuo carattere !   FAI ANCHE IL TEST: QUALE AFORISMA DI ALDA MERINI TI RAPPRESENTA? SCOPRILO CON QUESTO TEST ! Inserito da Alberto SasoPresidente Onorario – Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Una poesia sulla scuola

Gli anni trascorsi al di qua e al di là della cattedra sono valsi a comporre un quadro vivido, che spesso è sconosciuto nei dettagli a chi la scuola poco la conosce. Incosciente e male armato, invece di rivendicare i propri diritti, si scaglia su quelli degli altri. Apparecchia la tavola al potere, che manco più si sporca le mani. A lui sono rivolti questi versi. A chi parla senza sapere. A chi sa e non parla. A chi non ascolta. A chi distrugge con metodo. A chi non sfida Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

GLI ASESSUALI: AMANO SENZA PROVARE DESIDERIO

Barbara Costa per Dagospia BANDIERA SESSUALI C’è chi lo fa bene e spesso, chi lo fa male, chi non lo fa per scelta o per sfiga, e chi non lo fa perché non è interessato a farlo. Essere asessuali significa amare, innamorarsi, senza provare desiderio sessuale. Ma non perché si odia il sesso o si sono avute brutte esperienze in passato: semplicemente si sta bene con se stessi e con il proprio partner senza farci l’amore.  Gli asessuali sono una realtà difficile da capire per chi asessuale non è: sono Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

La farfalla, il poeta e l’imbecille

Sorgente: Corriere della Sera L’Andalusia, Federico Garcia Lorca e la poesia di Davide Van De Sfroos Sono ancora qui a volare, poeta. Sono una di quelle farfalle che hai cantato insieme ai tuoi limoni, alle tue arance e ai melograni. Sbatto le ali sognate dentro l’Andalusia che hai innaffiato e accarezzato e fatto poi sanguinare con le tue parole senza fine. Sono una tua farfalla, poeta,dovevo durare un giorno, ma tu mi hai resa eterna e da allora sono sempre stata presente ad assistere la tua ombra. Ti ho sentito Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Perché i corridori africani corrono più forte? Una spiegazione sociologica

Sorgente: Perché i corridori africani corrono più forte? Una spiegazione sociologica 5 giugno 2016>Pubblicato da Le parole e le cosedi Manuel Schotté, traduzione di Anouck Vecchietti Massacci [Professore di sociologia presso l’università di Lille 2,  Dalla metà degli anni ’80 i corridori podisti Nordafricani e dell’Africa orientale dominano le corse di fondo e mezzofondo. Benché si tratti di una verità indiscutibile, a sollevare delle questioni è il modo in cui se ne spiegano le principali cause. I successi di questi atleti sono infatti attribuiti a un presunto talento innato degli Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv