Tornano le sfere bianche: per il secondo anno volano sul Simposio del Cun

Questo articolo è stato letto43 volte!

La conclusione della venticinquesima edizione del Simposio Mondiale sugli Ufo organizzato a San Marino dal giornalista aerospaziale Roberto Pinotti per conto del Cun e con il concorso del Governo della piccola Repubblica, è stata caratterizzata da un evento imprevedibile e inatteso: il sorvolo del Monte Titano da parte di una “flottiglia” di Ufo fra le 10.15 e le 10.40 di domenica 14 Maggio.

“La maggioranza degli oltre 300 congressisti convenuti da Canada, Francia, Bulgaria, Germania, Svizzera, Giappone e Italia non si è accorta della cosa, e solo una trentina di loro – dice Pinotti – ha seguito otticamente il fenomeno, riprendendolo con i cellulari”.

P1090102_1024

“Si tratta della replica diurna di quanto da noi rilevato nottetempo l’anno scorso” dichiara l’astrofilo Gianfranco Lollino, responsabile del vicino Osservatorio Astronomico di Saludecio (in provincia di Rimini) che nel 2016 segnalò il passaggio notturno di un analogo “sciame” di Ufoo sempre durante il Simposio. “Le riprese effettuate mostrano corpi tondi di aspetto madreperlaceo che si stagliano netti contro il cielo azzurro, terso e senza nuvole” dice un altro astrofilo, il ravennate Claudio Balella, affermatosi in Romagna per le sue conferenze scientifiche di divulgazione astronomica. “Li ho ripresi anch’io e non si tratta né di palloncini né di alcunché di noto” conclude.

P1090097d1024a

“Indubbiamente la concomitanza, anche perché si è replicata, è a dir poco inquietante” rileva Pinotti. “Che la massima assise mondiale sul fenomeno – ormai da tempo indicato come reale, intelligente, tecnologico, avanzato e non di origine terrestre – sia stata sorvolata massicciamente per due volte da Ovni porta a ritenere improbabile un evento casuale. Anzi, autorizzerebbe a evocare un rapporto di causa ed effetto. Beninteso, per serietà scientifica ci siamo volutamente astenuti dal comunicare la cosa all’esterno durante l’evento e prima dei necessari riscontri tecnici sulle immagini. Solo adesso che questi ci confermano l’accaduto, possiamo pubblicizzare la cosa. Il Cun, comumque, non ritiene necessario commentare: l’evento, in fondo, si commenta da solo”. P1090101_1024A questo punto viene da chiedersi come reagirà la gente alla notizia. Pinotti non ha dubbi: “Il pubblico, ingannato da 70 anni di congiura del silenzio da parte di autorità timorose del destabilizzante impatto che la presenza di extraterrestri avrebbe sulle masse e sul potere, sa benissimo che da queste presenze non c’è nulla da temere…”.

 

Tanti precedenti, ecco quello di Meda dello scorso inverno

IMG_20170225_154426

Dicevamo che il fenomeno delle sfere bianche non è affatto una rarità. Al contrario, sembra proprio diventato qualcosa di ricorrente e, soprattutto, privo di un posto di elezione: si può dire che ogni angolo dle mondo sia stato caratterizzato da eventi di questo tipo. E ci tengo a sottolineare che pure tanti frequentatori del nostro blog sono stati testimoni diretti di questa stranezza. Ne abbiamo in svariati post, raccogliendo appunto le parole di chi ha visto. L’ultimo a cui fare riferimento è dello scorso febbraio e si riferisce a un avvistamento nella zona di Meda. IMG_20170225_155132Ripropongo le foto dell’episodio e sottolineo anche come ci siano analogie nella posizione delle sfere, in particolare tra quelle di San Marino riportate nei pressi di un aereo in volo e quelle di Meda che vedete a ore 10 rispetto a un albero collocato in basso sulla destra. Pare che il procedere in formazione rigorosa sia una delle caratteristiche: un fatto, questo, che porta a escludere tante spiegazioni “normali”.

Sorgente: Tornano le sfere bianche: per il secondo anno volano sul Simposio del Cun

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 
alberto

A proposito di alberto

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

Lascia un commento