La sottile differenza tra “Sorry” ed “Excuse me”

Entrambe servono per chiedere scusa e sono spesso interscambiabili. Eppure i native speaker sanno benissimo quando è più giusto e appropriato usare una forma anziché l’altra. Ed è un segno di educazione, oltre che di cultura Non si può imparare una lingua senza imparare, almeno in parte, il carattere di un popolo. Vale per tutte le lingue, soprattutto per l’inglese. I britannici sono un popolo noto per essere educato – o meglio, molto formale. E cosa può esserci di più importante, in questo contesto, della capacità di chiedere scusa? Come Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv