alberto

A proposito di alberto

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

Giovanni Falcone venticinque anni dopo

di Corrado Stajano [Venticinque anni fa morivano Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Questo articolo è uscito sul supplemento domenicale del «Sole24 ore»] Brandelli di un diario scritto soltanto ora. Conobbi Falcone un pomeriggio d’autunno del 1979 in una stanzina che gli faceva da ufficio al pianterreno del Palazzo di Giustizia di Palermo, intimidente e avvelenato da sempre. Sostituto procuratore per 15 anni a Trapani, era arrivato alla fine dell’anno passato: le inchieste di mafia non gli erano mancate nel Trapanese, in Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Tornano le sfere bianche: per il secondo anno volano sul Simposio del Cun

La conclusione della venticinquesima edizione del Simposio Mondiale sugli Ufo organizzato a San Marino dal giornalista aerospaziale Roberto Pinotti per conto del Cun e con il concorso del Governo della piccola Repubblica, è stata caratterizzata da un evento imprevedibile e inatteso: il sorvolo del Monte Titano da parte di una “flottiglia” di Ufo fra le 10.15 e le 10.40 di domenica 14 Maggio. “La maggioranza degli oltre 300 congressisti convenuti da Canada, Francia, Bulgaria, Germania, Svizzera, Giappone e Italia non si è accorta della cosa, e solo una trentina di Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Xenofobia o aporofobia ?

Milagros Pérez Oliva per “El Paìs” POVERO TRA I CASSONETTI La docente spagnola di filosofia Adela Cortina pubblica il libro “Aporofobia: el rechazo al povre” (aporofobia, il rifiuto del povero) per partecipare al dibattito pubblico e dare un nome a ciò che non si vede. Secondo lei, dietro l’ondata di xenofobia che invade Europa e Stati Uniti, c’è un sentimento di avversione chiamato appunto “aporofobia”: «Quello che dà fastidio degli immigrati e dei rifugiati non è il fatto che siano stranieri, ma che siano poveri». Tutte le fobie sono patologie Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Politici, tecnici e tifoserie

da la rivista Il Mulino È tornata in campo, tiepidamente, la storia della contrapposizione fra politici e tecnici, a volte con la solita citazione della frase attribuita a De Gasperi: «Il politico guarda alle prossime elezioni, lo statista alle prossime generazioni». A prescindere dal fatto che in quella frase si parla di statisti e non di tecnici, in tutto questo dibattito c’è una bella quota di ipocrisia (e passi), ma soprattutto una sottovalutazione dei termini complessivi del problema. Partiamo da una constatazione semplice: lo statista guarderà senz’altro al futuro, ma Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Poesia della convalescenza

 (scrittura per una guarigione) versi letti da Roberto Borghesi alla Polifonia fariana   Sei venuto a me Morbo inatteso E mi hai sorpreso Dentro al corpo sano. Mi hai avvolto Di dolore Hai forzato  il mio corpo Robusto Ed e iniziata una lotta Come giacobbe con l angelo. Mi sono piegato Ripiegato Mi hai piagato Mi so armato di farmacia E dentro di me Ti ho affrontato Come uno straniero. Poi il tuo fervore Si e placato Con la febbre Ti sei allontanato La quiete lentamente Ha fatto ritorno Dopo Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Perdono a Fonte Avellana 7-9 luglio 2017

“Trattenere la rabbia e il rancore è come tenere in mano un carbone ardente con l’intento di gettarlo a qualcun altro: sei tu quello che viene bruciato.” (Buddha) (lo Scriptorium avellanita calcato da Dante) Il perdono è un dono al massimo grado, implica l’accettazione di ferite profonde e dolorose e una umiltà che auspica il bene di chi ci ha fatto del male. C’è un perdono laico (afferente al diritto, alla giustizia) e un perdono ispirato a principi religiosi (il vangelo ci invita a perdonare 70 volte 7, cioè sempre): Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Quando ti vengo a riprendere -Nazione Indiana

Pubblicato da mariasole ariot di Francesco Borrasso Sei qui, al mio fianco, nell’auto fa caldo, fuori un vento solido simula le onde, borbotta. Mi restituisci il profilo, la pelle di porcellana, i capelli rossi che ti toccano le spalle quasi con disperazione. Il silenzio che c’è tra noi, adesso, è uguale ad un valico, il primo che parla, perde tutto. Ti ho amata come si ama il ghiaccio, ti ho amata come si ama la neve, sempre attento a non farti sciogliere; mi sono preso cura della neve, cercando di Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Quell'”arma di migrazione di massa” per piegare gli avversari più potenti

Dalla Cina alla Serbia: i rifugiati usati contro le democrazie Matteo Sacchi – Mar, 21/03/2017 per Il Giornale Le migrazioni sono una delle componenti fondamentali della politica estera. Lo erano nel XX secolo e lo sono, ancora di più, nel XXI secolo. Non sono però uno degli argomenti più graditi ai politologi. E soprattutto ci si sente in imbarazzo a mettere in luce quanto facilmente possano essere utilizzate come strumento politico di pressione. Ora finalmente viene tradotto in italiano, per i tipi della Leg, il saggio di Kelly M. Greenhill, Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Accademia della Crusca

Domande ricorrenti e risposte ai quesiti     Consulenza linguistica Signora o signorina? Donne e lavoro ancora sul femminile dei nomi di professione Sulla correttezza dell’ espressione entro e non oltre   Inserito da Alberto SasoPresidente Onorario – New Estro-Verso – KulturaWebTv  

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Famiglia Cristiana: Walter Siti, togli quella dedica a Don Milani dal tuo romanzo sul prete pedofilo

1. LE VERE PAROLE DI DON MILANI Silvia Ronchey per ‘la Repubblica’ Chi è stato Lorenzo Milani e perché la sua vita, la sua azione e la sua opera sono uno dei capisaldi del moderno pensiero laico e progressista in un paese, come l’Italia, storicamente dominato dai dogmi di chiese e ideologie spesso simmetriche e inverse? Vissuto per metà sotto il fascismo, per metà nell’Italia divisa tra democristiani e comunisti, Milani è il rampollo di un’alta borghesia ebraica di antico lignaggio, radicate posizioni liberali, sofisticate tradizioni culturali – bisnonno senatore, Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv