Roma.Appuntamenti con la storia al Teatro Argentina. Da Enea ad Annibale per far Luce sull’ archeologia

di Nello Mucci Un lunghissimo viaggio tra Roma e il Mediterraneo, quel mare dove i romani hanno dominato per molti anni conquistando le loro fortune. Anni di incontrastato dominio che hanno garantito ai romani anche tanti tesori archeologici e culturali. Materiale che ha influenzato l’intera civiltà romana. E che ora rivivrà al Teatro Argentina nella quarta edizione di “Luce sull’ archeologia”.La rassegna – Sette appuntamenti domenicali, dopo i grandi successi ottenuti negli anni passati, sempre e rigorosamente a partire dalle 11 del mattino, che si protrarranno tra gennaio e maggio. Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Le grandi uscite letterarie del 2018

Stefania Vitulli per il Giornale L’ anno a venire si preannuncia di ottime letture, almeno per la ventina di titoli che al momento vengono garantiti come «punte» dei principali marchi editoriali. Per il resto, si vedrà: la ricerca degli editor è sempre più vorace e affannosa: per gli esordienti italiani il talento si scova ormai per il 30% nella rete e poi lo si fa diventare cartaceo, si dragano i concorsi dei debuttanti e persino i neo-titoli degli editori a pagamento, ma le promesse spesso non vengono mantenute. Nel 2018 rivedremo Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

60 nomi di bambini vietati nel mondo – Business Insider Italia

Negli Stati Uniti, i genitori possono dare ai loro bambini praticamente tutti i nomi che vogliono. Ma altri Paesi del mondo sono più severi sui nomi dei figli. Alcuni nomi sono vietati perché i funzionari credono che possano danneggiare il bambino, altri per mantenere l’identità culturale del Paese.  I genitori negli Stati Uniti hanno un ampio margine di manovra quando si tratta di dare un nome ai loro figli. Basta guardare ai fratelli Adolf Hitler e JoyceLynn Aryan Nation Hons come esempio. Sebbene si possa contestare che quei nomi ebbero comunque delle ripercussioni, Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Il fallimento di un’identità

Le parole e le cose l’Albania come terra di conquista degli imprenditori italiani, affrancati dalla burocrazia infinita che da noi sembra paralizzare le attività. «Qui, al contrario, tutto funziona agilmente», dice un giovane esportatore di prodotti toscani. Relativamente giovane: uno dei cosiddetti TQ, la generazione di mezzo, dei trenta-quarantenni che fanno maggior fatica a posizionarsi in un sistema mutato secondo una doppia velocità: negli ambiti lavorativi tradizionali (aziende, scuola-università) si perpetuano vecchie pratiche, privilegi e carriere determinate dalle preferenze e dagli orientamenti delle generazioni precedenti, nella new economy si avvantaggiano Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

L’evidenza aliena c’è già, ma nessuno lo ammetterà mai”

Mistero bUFO di Flavio Vanetti L’incontro con Raymond Szymanski, l’uomo della base Wright-Patterson:   di Flavio Vanetti E’ stato interessante, ai margini del convegno Figli delle Stelle organizzato a Milano dalla collega Sabrina Pieragostini, fare due chiacchiere con Raymond Szymanski. L’autore di “Cinquanta sfumature di Grigi – alla ricerca della verità” era uno dei relatori. Una sinossi aiuta a inquadrarlo. Ingegnere elettronico, Szymanski è indiscutibilmente il principale esperto della base aerea Wright-Patterson,  di Dayton, nell’Ohio: lì ha lavorato per quasi 40 anni, anche come ingegnere capo del laboratorio di ricerca aerea. Si definisce Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Migranti!?

Un libro rigoroso, scevro da ideologie e pregiudizi, che in un pugno di pagine ricche di dati, dettagli e analisi spiega chi e perché cerca di venire in Europa utilizzando i canali della criminalità organizzata. Si tratta soprattutto di un libro che smonta luoghi comuni e propaganda “buonista” di chi, con i nostri soldi, ha spalancato le porte dell’Italia e dell’Europa all’immigrazione illegale e alla penetrazione islamica. Gianandrea Gaiani L’Intervista ad Anna Bono di Libero Quotidiano Tracciare l’identikit dell’immigrato che arriva in Italia attraverso il Mediterraneo vuol dire confutare parecchi luoghi Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

 La maternità della lingua 

di Adrián N. Bravi Sorgente: La gelosia delle lingue – Nazione Indiana | Nazione Indiana È possibile, mi chiedo, abbandonare la propria lingua, dal momento che questa non è solo un modo di parlare, o meglio, non ha a che fare solo con un corpo grammaticale, ma anche con un punto di vista? Possiamo, per diverse vicissitudini, voltarle le spalle, abbandonarla o sostituirla, però forse non potremmo mai fare a meno della maternità di quella lingua, intesa come origine irrevocabile, anche quando vediamo il mondo alla luce di una nuova lingua. La Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Il controterrorismo di Facebook 

Analisi Difesa 19 ottobre 2017 di Andrea Melegari in Opinioni di Eugenio Santagata* (Ceo di C4YGate) e Andrea Melegari (Chief Marketing&Innovation di CY4Gate) Facebook, con i suoi 2 miliardi di utenti attivi, è il “secondo continente” del mondo (subito dopo l’Asia, che conta 4,5 miliardi di abitanti), ma la sua popolazione ha un trend di crescita decisamente più veloce (+0,94% l’Asia, +17% Facebook).Ma ancora più rapidamente cresce la preoccupazione circa l’utilizzo del più famoso dei social network per fare proselitismo via web. Tra i tanti episodi allarmanti, la rivendicazione che Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Scacco alla grammatica

Sorgente: Corriere della Sera In occasione della XVII Settimana della lingua italiana nel mondo, il sito Libreriamo.it ha condotto un’indagine per capire quali sono i principali errori grammaticali che commettono gli italiani su un campione di circa 8.000 persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni. L’indagine è stata realizzata con la metodologia WOA (Web Opinion Analysis), cioè attraverso un monitoraggio online sulle principali testate di settore, social network, blog, forum e community dedicate al mondo della cultura e su un panel di 30 esperti tra sociologi Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Vincent Van Gogh. I miei quadri raccontati da me

Vincent van Gogh (1853-90) pennellava anche senza pennelli. Gli bastava un pennino e un po’ d’ inchiostro. Nero, come quello dei suoi innumerevoli schizzi. Scrivendo a parenti (soprattutto il fratello Theo e la sorella Wilhelmina) e amici, il grande artista olandese diventava il più affidabile interprete della propria opera. COPERTINA DEL LIBRO DI VINCENT VAN GOGH In Vincent Van Gogh. I miei quadri raccontati da me (Donzelli, pagg. 265, euro 29,50, da giovedì in libreria) il curatore Piergiorgio Dragone ha collezionato le parole più significative di van Gogh affiancandole ai Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv