IL DECALOGO PER RICONOSCERE GLI UOMINI VIOLENTI

Da http://www.adnkronos.com “Gli uomini aggressivi presentano in genere determinate caratteristiche ben riconoscibili ed individuabili”, spiega all’AdnKronos Paola Vinciguerra, presidente Eurodap. ” Comportamenti che vengono messi in atto non solo nei confronti della loro partner, ma anche verso altre persone” Ecco quali sono i dieci campanelli d’allarme che non bisogna trascurare, le caratteristiche spesso comuni agli uomini che si rivelano capaci di compiere violenze. – VIOLENZA VERBALE. “Di solito – spiega l’esperta – questi soggetti partono da atteggiamenti di violenza verbale e psicologica, inizialmente nei confronti di altre persone rispetto alla loro Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

IL DEVOTO-OLI, DIZIONARIO DELLA LINGUA ITALIANA, INSERISCE 1500 NEOLOGISMI

Da Ansa C’è l’Europa che cambia (Brexit) e l’attualità (fake news), c’è il linguaggio dei social (webete) e ed espressioni ‘giovani’ usate anche dai politici (ciaone). Sono 1.500 i neologismi presenti nella nuova edizione de il Devoto-Oli, il dizionario di Le Monnier presentato a Milano e contenente nella versione cartacea oltre 70.000 voci e 250.000 definizioni che diventano 110.000 voci e altre 300.000 in quella digitale. L’opera, concepita da Giacomo Devoto e Gian Carlo Oli a cui si sono aggiunti come autori Luca Serianni e Maurizio Trifone, è in uscita a Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

”Scusa se ti chiamo stronzo”

pubblicato dal ”Corriere della Sera” MIRKO SPELTA «Chissà perché gli uomini sbagliati capitano tutti a me?». Se avessi un euro per ogni volta che nella vita ho sentito una donna pronunciare una frase del genere, ora potrei permettermi di fare quello che ho sempre sognato: stare tutto il giorno in costume, al mare. Invece eccomi qua, a cercare di capire. Non sono uno psicologo, un sociologo o uno studioso della mente umana. Sono un uomo di 43 anni – e un avvocato, ma questo è secondario – che come qualsiasi Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

 Pentimento di un Suv romano

 Nazione indiana  Pubblicato da davide orecchio – Posso parlare? – Ti ascolto. – Vorrei provare a spiegarmi… – Non sarebbe meglio se prima ammettessi le colpe? – Forse hai ragione. Allora, vediamo… E’ vero, sono enorme. Ingombro le strade della città. Consumo troppa benzina. Inquino più delle altre auto. Ecco. – Tutto qui? – Cos’altro devo dire? – Non sei esattamente una piuma. Qualche accenno a cosa succede quando corri troppo, quando sbandi, magari quando investi qualcuno? – E’ vero, sono pericoloso: se l’impatto con un’auto normale può ucciderti, con me Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

C’è un motivo se stiamo sempre a smanettare con il cellulare

Il nostro digitare ossessivo sullo smartphone anche in presenza di altre persone non è una forma di maleducazione. Anzi, ha una ragione ben precisa secondo lo studio di uno psicoanalista DI MARCO BELPOLITI  per L’Espresso   Entro nel vagone della metropolitana. Sono tutti occupati a digitare sul loro cellulare, sia le persone sedute come quelle in piedi. Sguardo fisso e mani che si muovono rapide. Al parco, medesima scena. Su una panchina conto quattro adulti seduti: stanno tutti scrivendo sul loro smartphone. Dovunque vado vedo gente che non fa che manipolare Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Pechino alla conquista dell’Africa

Azzurra Noemi Barbuto per Libero quotidiano COMPLESSO RESIDENZIALE IN ANGOLA 2 Tra 50 anni l’Africa sarà il continente giallo e non più quello nero. La progressiva «cinesizzazione», se così si può dire, del continente africano segue regole nuove rispetto alla colonizzazione operata dagli europei nei secoli passati. Questi ultimi, infatti, si sono sempre imposti con la forza e con la violenza; i cinesi, invece, conquistano silenziosamente, mentre le altre nazioni non si accorgono che piano piano, mattone dopo mattone, la Cina si sta trasferendo nei territori più ricchi di risorse energetiche Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

La “terrasse” parigina e l’abnegazione al godimento – Nazione Indiana 

Pubblicato da andrea inglese A Parigi non è che sia facile vivere e che la gente si diverta. Vivere in una capitale, in una grande metropoli europea, persino mondiale, in un centro culturale d’eccellenza, cosmopolita, brulicante d’iniziative erotiche inconsuete, di punti di vista inauditi sull’ abbigliamento, di credenze su come rendere lo scorrimento del tempo più arioso e inebriante, impone una certa responsabilità, esige in ogni caso competenze, preparazione, allenamento. Non è come chi vive in una periferia qualsiasi, in mezzo ai grigi vialoni dell’anonimato, dedito solo a centri commerciali Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Accademia della Crusca

Domande ricorrenti e risposte ai quesiti Totale risposte: 653 RSS È possibile notiziare qualcuno? Facciamo attenzione! Sciacchetrà: che vino sarà? Ed ecco a voi… nientepopodimeno! Per intanto usiamo cautela Il neerlandese è olandese o belga? Articoli e preposizioni davanti ai nomi delle isole Chi sparla sproloquia? Sovrabbondanza verbale: compiere, compire, adempiere, adempire, empiere, empire, riempire, riempiere Possiamo sparcheggiare? Sulla reggenza di improntare e improntato Forassite, che scoperta! Se del caso… È giusto cazziare qualcuno? Accesso o eccesso d’ira? Migranti, profughi e rifugiati. Anche le parole delle migrazioni sono sempre in viaggio. Moldavia e Moldova Papà, un settentrionale creduto francese Poco di buono A proposito di bambinità Biglietto da visita o di visita? Inserito da Alberto SasoPresidente Onorario Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

La tecnica corre troppo e ci cambierà l’anima

“Fede e scienza devono allearsi per battere la superficialità del momento” ROMA. “La tecnologia corre e ci propone nuovi mezzi con una velocità che la teologia e gli altri canali della conoscenza umana non riescono a seguire”. Il cardinale Gianfranco Ravasi, 74 anni, teologo, biblista, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, non è però uomo che si dia per vinto. Con il “Cortile dei Gentili” e il “Tavolo permanente per il dialogo fra scienza e religione” sta cercando “alleati” fra coloro che hanno ancora fiducia nell’uomo e nel suo pensiero. Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

la “letteratura dell’inesperienza”

http://www.leparoleelecose.it/?p=28081 di Antonio Scurati Si chieda a un uomo nato in Italia al principio degli anni ’70 quale esperienza abbia della guerra. Di primo acchito risponderà: nessuna. Poi, dopo un attimo di riflessione, dovrà ammettere che ne ha parecchia: la sua prima ‘esperienza’ di guerra l’ha fatta a vent’ anni, la notte del 17 gennaio del 1991 quando gli aerei della coalizione anti-Saddam bombardarono Baghdad in diretta televisiva. Certo si trattava di una ‘inesperienza’, cioè di un’esperienza deprivata dei tratti caratteristici dell’esperienza vissuta: la continuità, l’irreversibilità, la fatidicità. Dopo aver Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv