Onan, le Alpi e Pirandello – Nazione Indiana 

di Giuseppe Schillaci   Si scrive per essere amati, diceva Roland Barhes. E si sbagliava. Non si scrive per essere amati, ma per il piacere di farlo. Scrivere è innanzitutto una pratica onanistica. Se poi questa masturbazione procura piacere al lettore, allora ecco la magia dell’amplesso. Ma di tale incontro, l’autore non può aver certezza, perché anche la lettura è una pratica solitaria. Scrivere per essere amati è dunque una frustrazione; si deve scrivere per quell’atavico, consolatorio, mistico piacere che procura la creazione di un mondo, lo slancio lirico e Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

DOSTOEVSKIJ, dalle lettere il tormento della sua esistenza 

Andrea Caterini per “il Giornale” DOSTOEVSKIJ Il 22 dicembre del 1849, Fëdor Dostoevskij, che allora aveva già pubblicato libri per i quali era stato salutato come il nuovo Gogol’ Povera gente, Il sosia e Le notti bianche , scrive a suo fratello Michail una delle sue lettere più commoventi: «Ci hanno portati sulla Piazza Semënov. Lì ci hanno letto la condanna a morte, ci hanno fatto baciare la croce, hanno rotto le spade al disopra delle nostre teste (…) Poi hanno messo i primi tre al palo per l’esecuzione. Ci hanno Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Le grandi uscite letterarie del 2018

Stefania Vitulli per il Giornale L’ anno a venire si preannuncia di ottime letture, almeno per la ventina di titoli che al momento vengono garantiti come «punte» dei principali marchi editoriali. Per il resto, si vedrà: la ricerca degli editor è sempre più vorace e affannosa: per gli esordienti italiani il talento si scova ormai per il 30% nella rete e poi lo si fa diventare cartaceo, si dragano i concorsi dei debuttanti e persino i neo-titoli degli editori a pagamento, ma le promesse spesso non vengono mantenute. Nel 2018 rivedremo Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Scacco alla grammatica

Sorgente: Corriere della Sera In occasione della XVII Settimana della lingua italiana nel mondo, il sito Libreriamo.it ha condotto un’indagine per capire quali sono i principali errori grammaticali che commettono gli italiani su un campione di circa 8.000 persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni. L’indagine è stata realizzata con la metodologia WOA (Web Opinion Analysis), cioè attraverso un monitoraggio online sulle principali testate di settore, social network, blog, forum e community dedicate al mondo della cultura e su un panel di 30 esperti tra sociologi Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

| Il mondo visto da un buco 

di Azra Nuhefendić   In prima elementare ero molto amica di Vesna. Era bella, bionda e molto simpatica. All’epoca era l’unica un po’ cicciottella. Ero però affascinata da sua mamma che era diversa dalle altre. Le nostre mamme si assomigliavano tutte: portavano la “schlafrock”, cioè la vestaglia (è così che la chiamavamo, utilizzando la parola tedesca) con sopra il grembiule, erano sempre stanche per via del cucinare, dello stirare, del pulire e dello stare dietro ai figli, avevano le maniche rimboccate e le mani sbiancate dal bucato che facevano ogni giorno, Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Le Lézard Rouge

Costruito nel 1910 in Francia dalla Società Byle e Bacalon, il treno oggi denominato LUCERTOLA ROSSA (Lézard Rouge), originariamente fu destinato al Bey (principe) di Tunisi, alle sue mogli e alla sua corte. Composto da diversi vagoni, di cui uno, appunto, per il Bey, uno per le mogli, un vagone ristorante e due per i bagagli, oggi è ancora in perfetto stato e percorre un suggestivo giro turistico di 43 km tra i canyon delle miniere di fosfato, partendo da Métlaoui, città situata tra Tozeur e Gafsa, nel centro-ovest della Tunisia. Grazie Leggi tutto l'articolo →

redazione

Inserito da Jean Bruschini

Autore - Presidente Estro-Verso jeanbruschini.estro-verso.net http://www.estro-verso.net Skype: estro-verso

 

Le spese inutili spiegano cosa non va in Italia

Corriere della Sera Un economista cresciuto in Italia, docente universitario in Inghilterra, racconta l’arrivo da Londra a Roma per un progetto di ricerca: «Troppi balzelli». L’Italia è l’unico Paese europeo che non ha registrato incrementi di produttività tra il 2000 e la fine del 2016 Fadi Hassan, nato e cresciuto a Pavia da genitori siriani, è docente di Economia presso il Trinity College Dublin e Research Fellow del Cep alla London School of Economics: È stato, tra l’altro, consulente di Bce, Banca mondiale e Commissione europea. È in Italia per Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Venti fantasmi. Esemplari unici di un’infanzia e di un’adolescenza

Pubblicato da Le parole e le cose di Luciano Funetta [Il testo di Luciano Funetta fa parte dell’ultimo numero di «Nuovi Argomenti» (77, 2017) intitolato «Il fantasma nell’opera»  a Malcolm Skey I cacciatori sollevano il drappo che copre la gabbia dell’orso. Se ne sta in un angolo, il sedativo non si è ancora esaurito. Uno degli uomini, che porta il fucile a tracolla, sputa tra le sbarre. «Ha decapitato due di noi, prima di farsi prendere» dice. Poi conta i soldi, annuisce e se ne va insieme alla sua marmaglia. La coppia Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

Ciliegie –  Nazione Indiana

Ciliegie 18 dicembre 2016 Pubblicato da helena janeczek di Mario Schiavone Da circa sei mesi esco di casa tutti i giorni feriali e fingo di avere una vita che non ho più. Dopo la doccia mi vesto, poi indosso la mia giacca ben stirata e prendo l’agenda. Scendo nel cortile del condominio metto in moto l’automobile e raggiungo la fermata dell’autobus del primo quartiere che segue la zona in cui vivo, per non farmi notare dai vicini. Salgo sull’autobus e percorro la strada che una volta mi portava al magazzino Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv