L’ipocrisia di Onu e Ong all’Iraq: «Non giustiziate i militanti Isis»

Analisi Difesa Opinioni 31 dicembre 2017   di Gian Micalessin da Il Giornale Consiglio dei diritti umani, Amnesty e Human Right Watch condannano i processi troppo frettolosi contro i jihadisti. Sono i pasdaran della tolleranza, i burocrati del buonismo ad ogni costo. Si nascondono dietro le sigle del Consiglio per i Diritti Umani dell’Onu, di Amnesty International e di Human Rights Watch. In Libia attribuiscono all’ Italia condotte disumane con i migranti, ma chiudono gli occhi sul traffico di uomini gestito dalle organizzazioni criminali.In Irak hanno già dimenticato gli orrori dell’Isis Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv

 

La strategia del contagio e la corta memoria occidentale –

Pubblicato da andrea inglese per Nazione Indiana di Andrea Arrighi Sarà difficile sapere se l’Isis aveva programmato o previsto la creazione di una simile sensazione di incertezza e paura nei paesi occidentali e non solo. Sto parlando del contagio che l’azione di un soggetto suicida esercita, sia esso un singolo cittadino dilaniato da disagio personale o un fiero combattente in nome di qualche religione. E’ ormai patrimonio della psicologia più comune il fatto che è meglio non rivelare pubblicamente l’avvenuto suicidio di qualcuno. Altre persone gravemente disagiate potrebbero infatti pensare Leggi tutto l'articolo →

alberto

Inserito da Alberto Saso

Presidente Onorario - New Estro-Verso - KulturaWebTv